Si può perdere peso se si mangia sotto 2.000 calorie al giorno?

Mentre ci sono molte teorie dietro perdita di peso, la linea di fondo è che è necessario consumare meno calorie di quanto si bruciano per perdere peso. Mentre la dieta media ha circa 2.000 calorie, questo numero può variare sostanzialmente sulla base dell’età, del sesso, del peso, del livello di attività e di altri fattori. Pertanto, per creare un deficit di calorie abbastanza grande da perdere una notevole quantità di peso corporeo, prima di tutto avete bisogno di una buona idea di quante calorie il tuo corpo brucia ogni giorno.

Secondo i centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, occorre un deficit di 3.500 calorie per perdere una libbra di grasso corporeo. Pertanto, per perdere da 1 a 2 chili alla settimana, sarà necessario abbassare l’assunzione calorica da 500 a 1.000 calorie al giorno. Per calcolare l’assunzione calorica corrente, è possibile mantenere un giornale alimentare che documenta il numero approssimativo di calorie che consumi ad ogni pasto. Mentre molti individui possono essere in grado di perdere peso consumando meno di 2.000 calorie al giorno, la quantità di peso che si può perdere dipende da quante calorie il tuo corpo brucia.

Il Centro per la politica e la promozione nutrizionale del dipartimento dell’agricoltura americana ha stimato i requisiti medi di calorie per gli individui, in base all’età, al sesso e al livello di attività. Ad esempio, i maschi sedentari tra i 26 ei 30 anni usano, in media, bisogno di 2.400 calorie al giorno. I maschi moderatamente attivi in ​​questo gruppo di età usano 2.600 calorie al giorno, ei maschi attivi utilizzano 3.000 calorie al giorno. Le femmine sedentarie nel gruppo di età da 26 a 30 usano 1.800 calorie al giorno, in media, mentre le femmine moderatamente attive e attive utilizzano rispettivamente 2.000 e 2.400 calorie.

Il Centro per la politica e la promozione della nutrizione rileva che “sedentario” è definito come un’attività quotidiana leggera, moderatamente attiva “equivale a camminare da 1,5 a 3 miglia al giorno a un ritmo di 3 a 4 miglia all’ora e” Attivo “è definito come equivalente a camminare più di 3 miglia al giorno con un ritmo di 3 a 4 miglia / ora. I Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie raccomandano che tutti gli individui si occupano di almeno 2 ore e 30 minuti di Esercizio aerobico a moderata intensità ogni settimana, accompagnato da almeno due giorni di allenamento di forza che funziona tutti i principali gruppi muscolari.

Oltre ad abbassare l’assunzione calorica, è importante considerare i tipi di cibi che si mangia. Chooseapp.gov rileva che esiste un limite per quante calorie vuote si dovrebbe consumare ogni giorno. Ad esempio, il limite per i maschi dai 19 ai 30 anni è di 330 calorie vuote e il limite per le femmine tra i 19 ei 30 anni è di 260 calorie vuote. Se si consumano troppe calorie vuote, utilizzerete l’indennità calorica per il giorno senza consumare una quantità adeguata di sostanze nutritive essenziali.

Esempi di calorie vuote includono bevande analcoliche, prodotti della maggior parte dei cibi, alimenti fritti e alimenti snack trasformati. Limitando il consumo di questi alimenti a una o due porzioni al giorno, avrai più spazio nella vostra dieta per frutta, verdure, cereali integrali, carni magre, latticini a bassa percentuale di grassi, frutta a guscio, pesce e grassi sani. Se soddisfa il tuo requisito calorico quotidiano mentre manca ancora di sostanze nutrienti vitali, puoi finire con problemi di salute, molti dei quali possono manifestarsi come stanchezza e stanchezza durante il giorno. Ciò può, a sua volta, ridurre la produzione di energia e il numero di calorie che bruciate, rendendo più difficile perdere peso.

Tagliare le calorie

Calorie bruciate

Calorie ed Esercizio

Tipo di calorie

Calorie vuote