Riso bruno su una dieta a basso contenuto di fruttosio

Il riso bianco viene prodotto mediante lucidatura di grani di riso e rimozione dello strato esterno denominato crusca. Il riso bruno, d’altro canto, è un grano intero e contiene tutte le parti originali di un grano di riso. Sostituzione di riso bianco con riso bruno può contribuire ad aumentare l’assunzione di fibre. Ad esempio, 1 tazza di riso bianco ha 1,4 g di fibra, mentre la stessa porzione di riso bruno contiene 3,5 g di fibra. Se tenete d’occhio l’assunzione di fruttosio, il riso bianco e marrone sono entrambe le opzioni adatte alla vostra dieta a basso contenuto di fruttosio.

Malassorbimento del fruttosio

Di solito è necessaria una dieta a basso contenuto di fruttosio per le persone che si occupano del malassorbimento del fruttosio. Questa condizione non è una malattia, ma è simile all’intolleranza al lattosio, solo con fruttosio al posto del lattosio. Nelle persone con malassorbimento di fruttosio, i cibi ad alto contenuto di fruttosio possono causare un sacco di problemi gastrointestinali e possono innescare sintomi in persone con sindrome irritabile dell’intestino o IBS. L’unico modo per prevenire i gonfiori, i crampi addominali, la flatulenza, la diarrea e la costipazione e per evitare di peggiorare il tuo IBS è quello di seguire una dieta a basso contenuto di fruttosio.

Dieta a basso contenuto di fruttosio

Per ridurre il carico di fruttosio evitando frutti ad alto fruttosio, come mele, pere, ciliegie, mango, anguria, frutta secca e succhi di frutta, nonché carciofi, asparagi e piselli di zucchero ad alto fruttosio. Evitare cibi dolcificati con dolcificanti come sciroppo di mais ad alto fruttosio, sciroppo di agave o miele. L’elenco dei cibi da evitare è lungo quando si segue una dieta a basso contenuto di fruttosio e può essere difficile sapere quali alimenti sono al sicuro per mangiare.

Riso integrale

Il riso bruno, proprio come il riso bianco, è completamente privo di fruttosio e quindi è sicuro per la vostra dieta a basso contenuto di fruttosio. Alcune persone con malassorbimento di fruttosio devono evitare i cibi ricchi di fruttani, ossia una catena di lunghezza variabile fatta di poche molecole di fruttosio con un glucosio attaccato alla fine. Alcuni granelli sono ricchi di fruttani, come la segale e il grano. Tuttavia, il riso bruno e bianco è anche basso nei fruttani ed è un’alternativa sicura per mantenere l’intestino calmo e silenzioso.

Altri cereali a basso contenuto di fruttosio

La maggior parte dei granuli ha un contenuto di basso contenuto di fruttosio e può essere incluso in una dieta a basso contenuto di fruttosio. Tuttavia, se è necessario evitare i fruttani, evitare tutti i pani, pasta, couscous, cracker, pizza, panini e prodotti da forno fatti con il frumento o la segale. È possibile preparare il proprio pane e prodotti da forno utilizzando farina di riso di colore marrone se si desidera cottura. In alternativa, i prodotti senza glutine sono di solito bassi in fruttosio e fruttani, a meno che non siano dolcificati con miele, sciroppo di mais ad alto fruttosio o sciroppo di agave. I cereali come l’avena, la quinoa e il mais sono anche bassi nel fruttosio e nei frutti.