Può una sana dieta inversa l’ipertiroidismo?

Mentre non è un disturbo molto comune, l’ipertiroidismo colpisce circa l’1% degli americani, soprattutto donne. L’ipertiroidismo comporta una tiroide troppo attiva, di solito causata dalla malattia di Grave, ma anche da un eccesso di iodio, un’altra condizione della tiroide chiamata tiroidite, o di assumere troppo l’ormone tiroideo sintetico. Un cambiamento dietetico potrebbe migliorare i sintomi dell’ipertiroidismo, ma probabilmente non la curerà. Parlare con un medico per un piano di trattamento dell’ipertiroidismo.

Trattamento ipertiroidismo

L’American Thyroid Association spiega che un metodo di trattamento non funziona per tutte le persone con ipertiroidismo. Invece, il medico suggerirà un piano individuale che può includere farmaci, iodio radioattivo, beta-bloccanti e chirurgia, a seconda della tua condizione. Tuttavia, la dieta può essere parte di un piano di trattamento per ipertiroidismo. Parlate con un medico specializzato nelle condizioni della tiroide per determinare un piano di trattamento.

Cibi da includere nella vostra dieta

Una dieta ipertiroidismo includerà cibi che rallentano la ghiandola tiroidea, osserva l’Università di Maryland Medical Center. Questi includono verdure come cavolfiori, cavoli, broccoli, germogli di bruxelles, spinaci, cavoli, verdure di senape e rape, nonché legumi come la soia e fagioli secchi. Tuttavia, se si dispone di tiroidite e va avanti e indietro tra una tiroide sovra-e sotto-attiva, non dovresti mangiare questi alimenti. Parlare con un medico prima di cambiare la vostra dieta per una condizione della tiroide.

Nutrienti

Alcune sostanze nutritive potrebbero ridurre i sintomi dell’ipertiroidismo. Vitamine A, C, E e B sono tutte necessarie per la salute della tiroide. Minerali di magnesio e calcio contribuiscono alle tue funzioni metaboliche. I medici inoltre consigliano di prendere ferro, zinco e selenio per ipertiroidismo. Gli acidi grassi essenziali aiutano il tuo corpo a fare ormoni. Inoltre, i cibi ad alto contenuto di antiossidanti, come bacche, peperoni e squash, potrebbero migliorare i sintomi dell’ipertiroidismo. Parlare con il proprio medico o un dietista per una dieta ipertiroidismo specializzata prima di prendere integratori.

Cibi da evitare

Ci sono anche cibi da evitare per alleviare alcuni dei sintomi ipertiroidismo. Stai lontano dai cibi trattati il ​​più possibile, specialmente la carne lavorata. Ridurre l’assunzione di carne rossa e grassi trans, trovata in molti prodotti da forno, margarina di bastone e fast food. Riduca anche la vostra caffeina e il consumo di alcol. Inoltre, l’Università di Maryland Medical Center consiglia di evitare cibi che innescano una reazione allergica.