Può la tiroide causare l’alta pressione sanguigna?

L’ormone della tiroide

La tiroide produce un ormone che regola il metabolismo del corpo. L’ormone tiroideo aumenta la velocità con cui le cellule del corpo usano energia. I livelli di ormoni della tiroide influenzano la temperatura, l’umore, la frequenza cardiaca, i livelli di energia e la funzione muscolare del corpo. Se la ghiandola tiroide produce troppo ormone tiroideo, provoca l’ipertiroidismo. L’ormone tiroideo troppo piccolo causa ipotiroidismo. Entrambi i tipi di disturbi della tiroide possono causare l’alta pressione sanguigna (nota anche come ipertensione), anche se lo fanno utilizzando meccanismi diversi e influenzano la pressione sanguigna in modi diversi.

Ipertiroidismo

L’ipertiroidismo può essere causato dal sistema immunitario che stimola la ghiandola tiroide o da un tumore che provoca una maggiore produzione di ormoni tiroidei. L’ipertiroidismo può anche essere causato temporaneamente da alcune infezioni che attaccano la tiroide, causando un aumento transitorio dell’ormone tiroideo rilasciato. Uno degli effetti dell’ormone tiroideo in eccesso è che provoca il battito del cuore più velocemente. Mentre il cuore batte più velocemente, più sangue viene spinto attraverso le arterie. Ciò causa sia l’aumento della pressione sanguigna sistolica che diastolica (ipertensione).

Ipotiroidismo

Anormalmente bassi livelli di ormone tiroideo possono anche causare pressione sanguigna elevata. L’ipotiroidismo può essere causato da una insufficienza di iodio o da varie condizioni che compromettono la produzione di tiroide di tiroide. Può anche essere causato da un problema nella ghiandola pituitaria che lo causa non stimolare la tiroide. Un risultato dell’ipotiroidismo è che le arterie sono meno flessibili, una condizione nota anche come aumento della resistenza vascolare. Queste arterie più rigide possono causare un aumento della pressione arteriosa diastolica (pressione sanguigna quando il cuore è a riposo).