Può calendula beneficiare la tua pelle?

Panoramica

Calendula, estratto di piante, è stata utilizzata per tutta la storia nei preparati cutanei. Calendula è vantaggiosa per la pelle secca o danneggiata e promuove anche la rapida guarigione e rigenerazione della pelle grazie alle proprietà antinfiammatorie e antibatteriche. Secondo YourHealth.com, l’applicazione calendula topically può aiutare a diminuire l’infiammazione e promuovere la guarigione di ferite, ustioni, eczemi e altre condizioni infiammatorie della pelle.

Guarigione delle ferite

A causa delle proprietà anti-infiammatorie e antisettiche di calendula, è spesso usato nei preparati per scottature, eruzioni cutanee, punture di insetti e altre irritazioni della pelle lieve. I trattamenti di Calendula possono contribuire a lenire la dermatite da contatti da cause ambientali. Secondo WoundsResearch.com, i dati clinici supportano le proprietà della calendula nelle applicazioni topiche da 2 a 10 per cento. L’effetto di Calendula sull’infiammazione e la rigenerazione dei tessuti lo rende un efficace guaritore naturale della ferita.

Pelle supple

L’olio di calendula viene spesso utilizzato per la pelle secca o danneggiata. Ha proprietà naturali di ripristino che infondono la pelle con un bagliore giovanile. L’olio di calendula viene utilizzato anche per proteggere la pelle dall’invecchiamento precoce e dalla diradamento della pelle. La calendula è abbastanza sicura da essere utilizzata sulla pelle delicata sotto gli occhi per impedire i piedi del corvo. Creme contenenti calendula sono anche utilizzate per trattare la panna da pannolino.

Controindicazioni

L’uso topico di calendula può provocare un rash cutaneo se si dispone di allergie al marigold o al marigold. Gli effetti collaterali sono rari e non esistono interazioni farmacologiche conosciute. Secondo il Memorial Center Sloan Kettering Cancer Center, la calendula dovrebbe essere evitata durante la gravidanza e l’allattamento.