Migliori farmaci per tosse per i neonati

Mentolo

Quando si affronta un bambino con tosse persistente, i genitori spesso si sentono disperati per trovare un rimedio che ripristinerà la pace alla famiglia. Tali opzioni sono limitate in quanto un consulto 2008 della Food and Drug Administration (FDA) ha avvertito che le medicine contro la tosse non dovrebbero essere usate per i bambini sotto i 2 anni a causa del rischio di effetti collaterali pericolosi per la vita. Questi prodotti generalmente non contengono istruzioni di dosaggio chiare per i neonati e molti contengono più principi attivi — aprire la porta per overdose accidentale.

Miele

Come rimedio domestico di prima linea, l’American College of Chest Physicians raccomanda ai genitori di applicare una strofinata di mentolo al petto e ai piedi del bambino per lenire la tosse. Un umidificatore a nebbia fresca può anche essere utile quando viene collocato nella stanza del neonato e molte di queste unità contengono un serbatoio per olio profumato di mentolo che si disperderà nell’aria umidificata.

Rimedi omeopatici

Un cucchiaino di miele è stato dimostrato di essere un efficace soppressore della tosse nei bambini di età superiore ai 12 mesi e questo taglio a scaffale acquistabile è raramente associato a reazioni allergiche. A causa del rischio di botulismo, tuttavia, non dovresti dare il miele ai neonati di età inferiore ai 1 anno.

Altre misure

Data l’avvertita avvertenza della FDA per evitare tutti i medicinali per la tosse, è possibile avviare la pettinatura delle navate del mercato per un’alternativa omeopatica sicura. Numerosi prodotti “naturali” sono disponibili, ma il dottor Alan Woolf, pediatra presso l’ospedale dei bambini di Boston, Massachusetts, avverte che molti contengono ingredienti non regolamentati che potrebbero non essere persino elencati sull’etichetta. I genitori dovrebbero prestare attenzione alle dichiarazioni di marketing non affermate e al potenziale di reazioni allergiche gravi che possono verificarsi perché il sistema immunitario di un bambino non è completamente sviluppato.

Quando chiamare il pediatra

Un passo importante da prendere per alleviare la tosse del bambino è evitare l’esposizione al tabacco e al fumo di legno, che può irritare la gola e passaggi nasali. È anche importante aumentare l’assunzione di liquidi per facilitare una magia di tosse e per tutta la giornata. Puoi anche scoprire che il tuo bambino dormirà meglio se alzate la testa del materasso per prendermi per promuovere il drenaggio del seno che altrimenti si raccoglie in gola. È possibile acquistare un cuneo per culla o creare il proprio posizionando un paio di strati di asciugamani piegati sotto il foglio di presepe per ottenere questa altezza dolce — non usare solo cuscini o asciugamani direttamente sotto la testa del bambino a causa del rischio di soffocamento.

Non esitare a consultare il pediatra per un consiglio, soprattutto se il bambino ha una febbre superiore a 100,5 ° F, o se si sente un suono ad alta voce o si sente l’aria durante un incantesimo di tosse. La tosse può essere un segno di un’infezione batterica, come pertosse (“tosse”) o polmonite, e può essere necessaria una terapia antibiotica adeguata. In nessun caso dovreste dare al vostro bambino qualsiasi antibiotico prescritto per qualcun altro. Se la tosse del tuo bambino è durata più di 4 settimane, il medico potrebbe desiderare di prendere un raggi X del torace o eseguire test di spirometria per misurare la funzione polmonare. Una tosse notturna fastidiosa è a volte un segno di asma, che dovrebbe essere trattato conservativamente sotto la guida di un specialista di allergie.