La carenza di vitamina D può causare la fascicolazione dei crampi muscolari?

Sintomi del muscolocitale

Bassi livelli di vitamina D possono causare la debolezza muscolare e il dolore osseo. La vitamina è immagazzinata nel fegato dove viene poi metabolizzata. Poiché la vitamina D è necessaria per la formazione e la crescita dell’osso, la carenza diminuisce l’assorbimento del calcio nel corpo e spesso porta a dolori muscoloscheletrici. Gli individui che hanno carenza lieve o moderata possono avere debolezza muscolare, dolore, intorpidimento o formicolio, crampi muscolari e torsione, noto anche come fascicolazione. Uno studio condotto presso l’Università di Michigan Medical School ha scoperto che i pazienti ospedali con dolori muscolari e scheletrici non spiegati avevano più probabilità di avere carenza di vitamina D indipendentemente dall’età. Questo ha portato i ricercatori a concludere che le persone con dolore inspiegabile dovrebbero essere testati per la vitamina D.

osteomalacia

Il dolore della gamba è un sintomo comune della carenza di vitamina D. L’osteomalacia è una condizione, che si riferisce all’efforzamento delle ossa. Anche se non ci possono essere sintomi all’inizio, nel tempo, l’osteomalacia peggiora, causando sintomi come il dolore alle gambe e la colonna vertebrale, la debolezza muscolare nelle braccia e le gambe e il tono muscolare diminuito. Le cause di osteomalacia includono l’assunzione di vitamina D inadeguata e non sufficiente esposizione alla luce solare. Il corpo ha bisogno di vitamina D per ossa forti, proprio come ha bisogno per assorbire la luce solare adeguata per produrre vitamina D nella pelle. Quelli a rischio sono gli individui che trascorrono poco tempo alla luce del sole o vivono in zone smogne o in aree geografiche dove le ore diurne sono brevi in ​​determinate stagioni dell’anno. I soggetti più anziani che risiedono in strutture di assistenza a lungo termine sono particolarmente a rischio.

Impulsi elettrici

Le carenze nella vitamina D o nei minerali calcio e magnesio possono causare danni muscolari. Molte volte le contusioni si verificano nelle mani, nelle gambe e nei piedi e sono accompagnate da intorpidimento e formicolio. Questi involucri involontari muscolari sono piccole contrazioni che più spesso colpiscono i muscoli singoli. A volte gli impulsi elettrici lungo i percorsi nervosi iniziano a disfattare imprevedibilmente causando i muscoli in luoghi diversi del corpo per contrattare e rilassarsi. Mentre una persona non è in grado di controllare il rimescolamento, la maggior parte delle volte è minore. Le carenze di dieta spesso sono responsabili di queste fibre del nervo motorie che sparano impulsi casuali dal cervello o dal midollo spinale. La vitamina D svolge un ruolo nella regolazione dei processi cellulari nel sistema nervoso e nei tessuti muscolari. Tetany, un’altra condizione causata da una mancanza di calcio o bassi livelli di magnesio, è caratterizzata da contrazioni muscolari involontarie.