Gli oli essenziali possono aiutare a promuovere il collagene?

Olio essenziale di Calendula

Gli oli essenziali sono medicina potente per le condizioni attuali. Alcuni oli essenziali sono particolarmente adatti per promuovere il metabolismo del collagene. Poiché le proprietà dell’impianto che derivano dagli oli essenziali esistono in una forma concentrata, fare attenzione quando li utilizzano. I terapeuti di massaggio diluiscono gli oli essenziali con un olio di supporto come l’olio di semi di mandorla o albicocca prima di strofinarvi nella pelle. Efficace guarigione delle ferite avviene quando il collagene è aumentato nel tessuto del corpo. Anche se esistono 20 tipi differenti di collagene nel corpo umano, tutti sono costituiti da legami proteici che possono ricostruirsi nelle giuste condizioni. Gli olii essenziali elencati di seguito istigano la reazione a catena che porta ad una maggiore elasticità e salute della pelle.

Olio essenziale di semi di carota

Calendula è noto per le sue proprietà curative. L’estratto è disponibile in creme e salvia per una varietà di condizioni cutanee. Calendula è nota per l’alto contenuto di flavonoidi che stimola la produzione di collagene. L’olio essenziale deve essere in ogni cassetta di medicina. Basta aggiungere una goccia o due alla tua crema cutanea preferita per massaggiarvi nella tua pelle e stimolare la naturale capacità del corpo di ringiovanire.

Olio essenziale di limone

Le carote ei loro semi sono ricchi di beta carotene. Ciò che può sorprendere la gente è che gli antiossidanti che sono così sani per la nostra pelle sono conservati e concentrati in olio essenziale di carota. Gli antiossidanti riparano i tessuti danneggiati ricostruendo lo strato di collagene sotto la pelle. Questo olio essenziale può essere un po ‘difficile da trovare ma vale la pena di caccia.

Olio essenziale di geranio

Il limone ha un profumo rinfrescante. L’olio essenziale è particolarmente adatto per il trattamento della pelle. In quanto non solo incoraggia la crescita del collagene ma mantiene i batteri ei virus in bici. Questo frutto, insieme ad altri membri della famiglia degli agrumi, come il pompelmo, la calce e l’arancio, sono tonificanti quando vengono aggiunti agli oli o ai nebbie dopo il bagno. Come per qualsiasi olio essenziale, assicuratevi di tenerlo lontano da tessuti delicati come occhi o aperture aperte.

Il profumo morbido e floreale del geranio ha un effetto calmante sul sistema nervoso, mentre i suoi chetoni lavorano sulla rigenerazione della pelle. Questo olio essenziale è molto apprezzato dai massaggiatori di tutto il mondo. Il geranio possiede una miriade di costituenti che proteggono la pelle dai funghi, batteri mentre promuovono la circolazione. Il geranio è usato per incoraggiare il corpo a guarirsi. La stimolazione del collagene aumenta con l’applicazione uniforme dell’olio essenziale di geranio.