Freddezza cronica e cause di fatica

Anemia da carenza di ferro

Ci sono determinati momenti in cui i sintomi fisici come la sensazione di freddo o di sentirsi stanchi hanno una causa interna. Questi sintomi si verificano per tutte le fasce d’età e per i maschi e le femmine. Anche dopo il riposo o in un tempo più caldo, i sintomi di freddo e fatica non diminuiscono. Le cause di questi sintomi possono essere dovute all’anemia di carenza di ferro, all’influenza da H1N1, o all’ipotiroidismo, che è anche indicata come tiroide sotto azione.

H1N1 Influenza

L’anemia di carenza di ferro è una condizione del sangue in cui i pazienti sono spesso bassi nell’emoglobina, nei globuli rossi o nel ferro. I sintomi di anemia includono sentimenti più freddi di altri, stanchezza, mal di testa e talvolta vertigini. Le cause di sentirsi freddo e stanchezza a causa di anemia di carenza di ferro includono una dieta che non contiene abbastanza ferro per il sangue per costruire un’emoglobina sufficiente o una necessità di ferro supplementare, come durante la gravidanza. La Clinica di Cleveland consiglia che l’anemia sia causata anche da “la perdita di sangue (causata dall’organismo da ulcere, da alcuni tumori e da altre condizioni, e nelle donne durante i periodi mensili).” L’anemia di carenza di ferro e i sentimenti di freddo e di fatica sono Spesso non permanente se il ferro viene inserito correttamente nel flusso sanguigno.

Ipotiroidismo

Anche se è una nozione comune che l’influenza provoca febbre, non sempre è il caso. Il ceppo di influenza indicato come influenza H1N1, noto anche come l’influenza suina, causa brividi e affaticamento. Poiché questo influenza particolare non presenta una febbre, è difficile da diagnosticare e spesso, le persone potrebbero non essere a conoscenza dell’infezione. Dalle informazioni sull’influenza H1N1 della Clinica Mayo, “la diagnosi di influenza H1N1 può essere un po ‘più complicata nelle persone che non sviluppano una febbre. E potrebbe essere più difficile per queste persone sapere quando è sicuro di tornare al lavoro o alla scuola “.

L’ipotiroidismo è anche definito come tiroide sotto-attivo. È una condizione causata nei bambini e negli adulti quando la tiroide non produce abbastanza ormoni. Dall’ospedale pediatrico virtuale l’ipotiroidismo nei neonati causa una bassa temperatura e un rallentamento generale dei processi corporei, incluse le funzioni quotidiane. Negli adulti una tiroide sotto-attiva provoca la sensazione di rimanere fredda e affaticata per tutto il tempo.