Effetti collaterali supplementari di fosfato di calcio

Reazione allergica

Il fosfato di calcio è una forma orale di vitamina D3. È dato come un modo per curare la carenza di calcio e promuovere la salute delle ossa nelle persone affette da malattie degenerative, come l’osteoporosi. In genere ti viene consigliato di consumare pasti ricchi di calcio mentre assumi il supplemento per migliorare l’assorbimento. Se hai effetti collaterali durante l’assunzione di fosfato di calcio, informi immediatamente il medico.

Stomaco sconvolto

È possibile sviluppare una reazione allergica quando prendi un supplemento di fosfato di calcio. Smettere di prendere immediatamente il farmaco e notificare un medico se si verificano dei seguenti effetti indesiderati: difficoltà a respirare, gonfiore del viso, gonfiore della bocca, prurito, vertigini o orticaria.

Tratto urinario

È possibile riscontrare problemi digestivi durante l’assunzione di un integratore di fosfato di calcio. La vitamina D3 può causare vomito, nausea, perdita di appetito e costipazione. La perdita improvvisa di peso può anche essere un effetto collaterale del farmaco.

letargo

Anche il tratto urinario può essere influenzato dal fosfato di calcio. Dose addizionali di vitamina D3 possono causare cambiamenti nella quantità di urina emessa, nonché una maggiore necessità di pisciare. Questi effetti indesiderati possono anche essere correlati all’aumento della sete che può derivare dall’aggiunta di fosfato di calcio.

Dolori e dolori

Anche se rari, si può sentire affaticati dopo aver preso supplementi di fosfato di calcio. Può anche provocare una debolezza. Possono verificarsi cambiamenti di umore durante l’assunzione del farmaco.

Il dolore e il dolore del corpo è un effetto collaterale della forma orale della vitamina D3. Le tue ossa ei muscoli possono avere un sentimento achy. La cefalea è un altro effetto segnalato del farmaco.