Detox corpo con acqua di mirtillo

Il tuo corpo entra in contatto con un vasto numero di sostanze chimiche, inquinanti e cibi malsani durante un giorno tipico. Normalmente il corpo è molto efficace a sciacquare le tossine, ma programmi di disintossicazione o disintossicazione sono diventati popolari come modi per aiutare a liberare il corpo delle tossine e aiutarti a sentirsi più leggeri e energizzati. L’acqua di mirtillo è una bevanda simile per aiutare detox, ma dati limitati supporta la necessità e l’efficacia di questo approccio. Tuttavia, i mirtilli contengono componenti che, insieme a una dieta nutriente, possono aiutare il naturale processo di disintossicazione. Poiché ci sono rischi per i programmi di disintossicazione, parlare con un medico prima di avviare un programma per discutere i rischi ei benefici e per garantire che siano soddisfatti tutti i bisogni nutrizionali e medici.

A proposito di Cranberry Detox

In un programma di disintossicazione del mirtillo, le bacche sono schiacciate e infuse con acqua semplice e questa acqua di mirtillo viene consumata fino a diverse volte al giorno. Di solito l’acqua di mirtillo viene consumata da solo per i primi a diversi giorni del programma, dopo di che gli alimenti salutari vengono aggiunti nella dieta. Mentre questo programma afferma di aiutare a togliere le tossine fuori dal corpo, c’è una ricerca di qualità limitata per sostenere queste affermazioni. Molti organi sono coinvolti nella naturale capacità del corpo di sbarazzarsi di tossine, tra cui il fegato, i reni, i polmoni, gli intestini e la pelle. Tuttavia, le sostanze chimiche vegetali – note come fitochemicals – dai mirtilli e dall’acqua consumata in questo piano possono svolgere un ruolo per aiutare il corpo a disintossicare naturalmente.

Benefici alla salute

Bere molta acqua, bevande semplici o infuse come l’acqua di mirtillo, è importante per aiutare il corpo a filtrare sostanze tossiche, secondo un articolo pubblicato nel numero di agosto 2010 di “Nutrition Review”. I mirtilli sono anche una buona fonte di fibre, che aiuta a promuovere normali movimenti intestinali, un modo naturale per il corpo di sbarazzarsi di tossine. Inoltre, i mirtilli sono un’ottima fonte di prodotti fitosanitari, che mantengono la salute e riducono il rischio di malattie. La loro presenza in mirtilli può offrire numerosi benefici per la salute, ivi compresa l’attività antiossidante, ma manca una ricerca umana specifica sul ruolo del mirtillo nella disintossicazione, secondo una revisione pubblicata nel numero di novembre del 2013 di “Advances in Nutrition”; Cibi ricchi di vitamina C Può aumentare i livelli di glutatione, un potente antiossidante e disintossicante agente prodotto dal corpo, secondo la ricerca pubblicata nel settembre 2015 in “Nutrizione preventiva e scienza alimentare”. Tutti i mirtilli rossi utilizzati in acqua di mirtillo sono una buona fonte di vitamina C, ma molto Quantità superiori si trovano in succo di mirtillo fortificato con vitamina C.

Efficacia

Secondo il Centro Nazionale per la Salute Integrativa e Integrativa, le diete e i regimi di disintossicazione – inclusa l’acqua di mirtillo e altri fastidi di succo – non sono universalmente raccomandati perché non esistono prove convincenti che lavorino e migliorano la salute. Nonostante la limitata ricerca scientifica che dimostri l’efficacia, i piani per la disintossicazione stanno diventando sempre più popolari, ei piani per la disintossicazione sono spesso combinati con vitamine, erbe o altri supplementi – che possono essere responsabili di alcuni dei vantaggi offerti. Ad esempio, i piani per la disintossicazione sono spesso usati con i lassativi che causano l’intestino a svuotare o alcuni integratori che riducono l’appetito.

Dieta sana

Tutti i mirtilli rossi, o l’acqua infusa da mirtilli, possono essere un’aggiunta nutritiva per una dieta sana. Un modello alimentare che riduce al minimo gli alimenti trasformati, curtails ha aggiunto zuccheri e sottolinea una varietà di cibi vegetali interi ricchi di fitochimica, come frutta, verdure, cereali integrali, noci, semi e fagioli, è uno dei modi migliori per mantenere il corpo libero impurità. Una dieta ricca di fibre può aiutare a mantenere sano il tratto gastrointestinale e aiutare a rimuovere le tossine dal corpo. Secondo un articolo del dicembre 2005 pubblicato nel “World Journal of Gastroenterology”, le verdure con alti livelli di antiossidanti, vale a dire verdure a foglia verde, aumentano anche la disintossicazione. Con la popolarità dei programmi di disintossicazione e la crescente preoccupazione per l’esposizione alle tossine, è necessaria una ricerca su come gli alimenti possono migliorare i processi naturali di disintossicazione del corpo.

Avvertenze e precauzioni

Uno dei maggiori rischi per una disintossicazione dell’acqua di mirtilli, se consuma solo l’acqua, è la restrizione energetica e l’assunzione inadeguata di sostanze nutritive, secondo una revisione del 2015 in “Journal of Human Nutrition and Dietetics”. Il digiuno può portare a mal di testa, vertigini, debolezza e fame. Una grave restrizione energetica potrebbe anche portare a complicazioni sanitarie, come la carenza di nutrienti e lo squilibrio elettrolitico. È importante parlare con il medico se vuoi iniziare un programma di disintossicazione o un succo veloce. Questo è particolarmente importante se si prende qualsiasi medicinale a prescrizione medica o ha condizioni di salute. Ad esempio, alcuni farmaci di assottigliamento del sangue possono essere influenzati da un aumento della somministrazione di mirtilli dietetici. Le condizioni mediche, come il diabete, richiedono un attento monitoraggio con eventuali cambiamenti dietetici drammatici. I bambini e le donne in gravidanza o in allattamento non dovrebbero eseguire una detox di acqua di mirtilli a causa dei rischi di una grave restrizione calorica e di un basso assorbimento di sostanze nutritive. Se si desidera discutere di un approccio sano alla disintossicazione naturale, parlare con il proprio medico e incontrarsi con un dietista registrato per discutere di incorporarlo in un piano di dieta sana in generale. Inviato da: Kay Peck, MPH, RD