Coagulo di sangue nei sintomi del cervello

Panoramica

Un coagulo di sangue nel cervello può provenire dai vasi sanguigni nel cervello o può essere dovuto a un coagulo che forma altrove e che viaggia verso il cervello, con conseguente embolia. I coaguli del sangue nel cervello possono provocare un ictus ischemico, che è il risultato di un flusso sanguigno ostruito in parte del cervello.

Paralisi

Un sintomo comune di un coagulo di sangue che si verifica nel cervello è la paralisi di un lato del corpo, MayoClinic.com. I pazienti possono anche sviluppare intorpidimento o debolezza estrema da un lato o in parti del corpo. Questi sintomi in genere si verificano molto improvvisamente: un modo per testare questi sintomi comporta l’avere il paziente sollevare entrambe le braccia al di sopra del suo corpo. Se un braccio comincia a diminuire o diminuire, potrebbe essere dovuto ad un colpo. I coaguli del sangue nel cervello possono anche causare paralisi o svenimenti su un lato del viso.

Mal di testa

Un coagulo di sangue nel cervello produce spesso un mal di testa improvviso e grave, secondo il canale di neurologia. I pazienti a volte descrivono questa cefalea come una sensazione di “scarsa sensazione”, e può essere accompagnata da nausea o vomito.

Coordinazione

I coaguli del sangue nel cervello possono anche causare problemi improvvisi con il coordinamento e l’equilibrio. Questo perché il cervello modula i movimenti muscolari. Questo sintomo di un ictus ischemico può causare problemi di camminata o di equilibrio e può causare cadute improvvise.

Problemi linguistici

Un coagulo di sangue nel cervello può influenzare il modo in cui il cervello elabora e usa il linguaggio. In alcuni casi, ciò può portare al paziente affetto a problemi di formazione o di utilizzo delle parole. In alternativa, i pazienti possono ancora essere in grado di formulare parole, ma hanno un tempo difficile per elaborare ciò che intendono o comprendere ciò che la gente sta dicendo. Questo sintomo è conosciuto come afasia.

Un colpo può anche interrompere la visione, secondo i manuali di Merck. In alcuni casi, un ictus può causare cecità in un occhio, che può essere temporaneo o permanente. In altri casi, una persona che ha un coagulo di sangue nel cervello perderà la visione in porzioni del suo campo visivo. In genere questo influirà sullo stesso lato di entrambi gli occhi. Un colpo ischemico può anche provocare una duplice visione.

Visione