Chiropratica per una curva inversa del collo

Mentre l’intero sistema della colonna vertebrale, compreso il collo, possiede curve naturali dalla base del cranio al sacro – o l’osso della coda – non è raro che le persone perdano progressivamente questa curvatura mentre invecchiano. A causa di questo, alcune persone cercano la cura di un chiropratico nel tentativo di invertire questa curva.

Lordosi cervicale

La lordosi cervicale – o una curva con il lato concavo rivolto all’indietro – è la curva normale del collo che si sviluppa nella prima infanzia. I cambiamenti che si verificano a questa curva, come valutati su raggi X, sono spesso il risultato del normale processo di invecchiamento, ma possono anche essere accelerati da posture povere. Può essere stato detto che la curva del collo è ridotta, raddrizzata o invertita . Fortunatamente, questi cambiamenti, secondo uno studio pubblicato nel 2009 nel “European Spine Journal”, raramente correlano al dolore e ai sintomi clinici con i quali si può soffrire.

Manipolazione e riabilitazione spinale

La maggior parte dei chiropratici utilizza la terapia manipolativa spinale come strumento di trattamento primario, ma oggi c’è una tendenza all’uso dell’esercizio riabilitativo nella gestione del paziente. Ciò va bene se stai soffrendo di un disturbo del collo, perché se ancora non sei a disagio con le regolazioni del collo, l’aggiunta di semplici esercizi contribuirà probabilmente ad alleviare i sintomi più rapidamente.

Il ruolo del dorso superiore

Dal momento che il collo si trova direttamente sulla parte superiore della schiena, o la colonna vertebrale toracica, la manipolazione spinale di questa regione può aiutare se stai soffrendo di un disturbo del collo. Secondo uno studio pubblicato nel 2008 in “Terapia fisica”, la manipolazione spinale toracica combinata con un’ampia gamma di esercizi di movimento del collo ha contribuito a ridurre il dolore piuttosto che esercitare da soli. Inoltre, si può anche trovare sollievo migliorando la resistenza del profondo Anche i muscoli del collo, e questo può essere eseguito con un semplice esercizio fisico come la presa del mento. Tenere premuto per 10 secondi e ripetere tre o cinque volte.

Mobilità superiore e rinforzo del collo

In definitiva, l’obiettivo è quello di migliorare la mobilità della schiena superiore, rafforzando e allungando il collo. Mentre la cura chiropratica può o non può invertire le curve derivanti dal normale processo di invecchiamento, può contribuire a ridurre i sintomi del collo spesso causati dalla cattiva postura.