Cause del vomito di sangue e sanguinamento dal retto

Panoramica

Il sanguinamento del tratto gastrointestinale è un evento abbastanza comune e una frequente causa di visite di pronto soccorso, secondo il libro di testo “I principi di Harrison dei medicinali interni”. Ematemesi è il termine usato per descrivere il vomito del sangue, mentre l’ematocesia si riferisce a sanguinamento dal retto. Le cause di ematemesi sono generalmente distinte da quelle dell’ematocesia. Quando entrambi i sintomi si verificano contemporaneamente, la causa è più spesso sanguinante dal tratto gastrointestinale superiore, che include l’esofago, lo stomaco e l’intestino sottile superiore.

Cause esofagee

Ci sono diverse condizioni esofagee che possono causare ematemesi, tra cui varici esofagee, tumori, esofagite e lacrime esofagee. Il manuale medico “La base patologica di Robbin di DIsease” afferma che di queste condizioni, le varici esofagee provocano probabilmente sia l’ematemesi che l’ematocesia. Le varici esofagee sono anormalmente allargati i vasi sanguigni nell’esofago. Ciò avviene normalmente in presenza di cirrosi del fegato. Questi vasi sanguigni anomali sono soggetti a sanguinamento e possono sanguinare abbondantemente, provocando sia il vomito di sangue che il rosso luminoso del sangue dal retto. L’assistenza medica urgente è spesso necessaria per arrestare l’emorragia.

Cause dello stomaco

Ulcere, malformazioni vascolari e tumori possono causare sia l’ematemesi che l’ematocesia. Le ulcere sono per lo più probabili causare sanguinamento gastrointestinale massiccio, secondo il libro “Sabiston Textbook of Chirurgia”, che rappresenta il 50 per cento degli sanguinamenti. Ciò si verifica quando l’ulcera si erode in un vaso sanguigno, con conseguente sanguinamento massiccio: il sangue del retto è di solito alterato e appare come rosso molto scuro o anche nero. Spesso questo sanguinamento può essere trattato attraverso l’endoscopia, ma a volte questo metodo non riesce e si richiede una chirurgia maggiore per salvare la vita del paziente.

Cause di piccole intestine superiori

Una ulcera nel duodeno, la prima parte del piccolo intestino, è di solito il colpevole dietro un massiccio sanguinamento gastrointestinale proveniente dai piccoli intestini. I sintomi e il trattamento sono gli stessi di una ulcera emorragica dello stomaco.

Cause rare

Le malformazioni vascolari possono essere trovate in tutto il tratto gastrointestinale. Queste malformazioni sono vasi sanguigni congeniti e malformati con una maggiore propensione all’emorragia. Questi sono spesso difficili da individuare endoscopicamente e solitamente richiedono un intervento chirurgico per fermare il sanguinamento.