Cause del dolore all’orecchio esterno

Otitis Externa

Numerose condizioni e problemi possono causare dolori all’orecchio esterno. Secondo l’Università di Illinois Medical Center, il dolore alle orecchie può variare da lieve a grave, e di solito è causato da condizioni dell’orecchio esterno o medio. L’orecchio esterno è la porzione esterna dell’orecchio, costituita dalle pinne, dalle conchiglie e dalle strutture uditive uditive che raccolgono energia sonora e lo trasmetteranno al timpano.

Trauma dell’orecchio

Secondo il sito di KidsHealth, l’otite externa, conosciuta anche come l’orecchio del nuotatore, è un’infezione del canale uditivo – l’apertura tubolare che i canali suonano dall’esterno del corpo all’orecchio medio. L’esterno dell’titia può essere causato da numerosi tipi di batteri o funghi ed è più comune nei bambini che trascorrono una notevole quantità di tempo nell’acqua, anche se i non nuotatori possono anche contrattare questa infezione. L’umidità eccessiva nell’orecchio esterno può infiammare e rompere la pelle nel canale dell’orecchio, fornendo un punto d’ingresso per batteri o funghi. I segni ei sintomi comuni associati all’ottice esterno comprendono dolori orecchi severi che si peggiorano quando la porzione esterna dell’orecchio viene tirata o pressata, dolore alle orecchie quando masticano cibo, prurito e gonfiore del canale uditivo e un orecchio esterno che è rosso e gonfio.

Blocco canale dell’orecchio

Il Merck Manuals Online Medical Library afferma che il trauma all’orecchio esterno può causare lividi, tagli o fratture. Il trauma a forze blunt alla pinna – la parte visibile dell’orecchio – può causare il sangue a raccogliere nell’area interessata, rendendo la pinna una massa senza forma e viola. Le lividi aumentano la probabilità di infezione all’orecchio esterno, la formazione di ascessi e la morte della cartilagine per insufficienza del flusso sanguigno. Lacerazioni, o tagli, della pinna, insieme a avulsioni, o una strappo della pinna dal punto di attacco, possono causare anche il dolore all’orecchio esterno. Il trauma a forze blunt che provoca fratture mandibolari o fratture della mascella inferiore può causare dolore radiare all’orecchio esterno. Se una parte della parete anteriore o frontale del canale dell’orecchio si sposta durante una frattura della mascella, è possibile richiedere una chirurgia per ridurre o rimuovere i frammenti offensivi.

Secondo la Merck Manuals Online Medical Library, la causa più comune di un canale uditivo bloccato è la paraffina, nota anche come cerume. Sebbene la clavia non possa causare problemi, in alcuni casi, un accumulo di cerume può provocare prurito, disagio e perdita dell’udito nell’orecchio affetto. La maggior parte della cuvetta può essere rimossa tramite l’irrigazione dell’orecchio, che prevede l’irrigazione delicatamente il canale dell’orecchio con acqua calda. Un altro tipo comune di blocco del canale uditivo, soprattutto tra i bambini, coinvolge oggetti estranei nel canale uditivo esterno. Oggetti comuni che un bambino può inserire nel suo orecchio comprendono perline, cancelletti e fagioli. Invece di sciacquare l’orecchio con acqua per rimuovere gli oggetti e ridurre il disagio dell’orecchio, un medico può utilizzare un gancio a punta o un piccolo vuoto. In alcuni casi, un insetto – come uno scarafaggio – può bloccare il canale dell’orecchio. In un caso come questo, un medico può utilizzare l’olio minerale per uccidere l’insetto, insieme ad un agente di numbing che aiuta con l’estrazione degli insetti.