Cause del bloccaggio addominale superiore

Panoramica

Bloccaggio addominale superiore può interferire significativamente con la vostra funzione quotidiana. Non solo può essere doloroso, può portare anche a problemi di gas e intestino. Bloccaggio addominale superiore può essere causato da diverse condizioni. Consultare il medico per una diagnosi accurata se si verificano questi sintomi.

Intolleranza al lattosio

Il piccolo intestino contiene enzimi che abbattono gli zuccheri nei prodotti lattiero-caseari. La carenza di lattasi è la forma più comune di intolleranza al carboidrato. Gli zuccheri indiretti causano un carico osmotico all’interno dell’intestino, attirando acqua e elettroliti negli intestini e provocando diarrea acquosa. La fermentazione batterica all’interno del grande intestino causa gas, gonfiore addominale superiore e dolore addominale. Il trattamento dell’intolleranza al lattosio può includere la restrizione dietetica e l’ingestione di integratori di lattasi sintetica.

Sindrome dell’intestino irritabile

La sindrome dell’intestino irritabile, o IBS, è un disturbo comune che colpisce il grande intestino. Questa condizione riguarda più donne rispetto agli uomini e spesso viene diagnosticata prima dell’età di 50 anni. I sintomi includono crampi addominali superiori e gonfiori, flatulenza, diarrea o costipazione. Il trattamento comprende integratori di fibre, farmaci antidiarroici e l’eliminazione di alimenti che producono gas. Occasionalmente, le persone potrebbero avere bisogno di farmaci più forti per alleviare i problemi del dolore e dell’intestino, tuttavia gli effetti a lungo termine di questi farmaci non sono noti.

Celiachia

La malattia celiaca è una condizione causata dall’infiammazione della fodera dell’intestino tenue. La distruzione della fodera inibisce la capacità di digerire il glutine – presente in frumento, orzo e segale. La causa esatta della malattia è sconosciuta, anche se la condizione è spesso ereditaria. Gli studi suggeriscono inoltre che l’allattamento al seno può svolgere un ruolo nella protezione contro la malattia celiaca più tardi nella vita. Le persone con malattia celiaca possono diventare malnutrite nonostante mangino una dieta sana. I sintomi includono dolore addominale superiore e gonfiore, indigestione, costipazione, diarrea, intolleranza al lattosio, nausea e vomito, sgabelli odori feroci e perdita di peso inspiegabile. Il trattamento consiste nel mangiare una dieta senza glutine.