Benefici della vitamina e per gli uomini

Potenziare il sistema immunitario

La vitamina E è una vitamina essenziale in grasso essenziale, con effetti antiossidanti che aiutano a proteggere dagli effetti dannosi dei radicali liberi. Il tipo di vitamina E che il tuo corpo può utilizzare è l’alfa-tocoferolo. La vitamina E si trova in un’ampia varietà di alimenti, inclusi cereali integrali, uova e verdure scure e verdure. Il modo migliore per ottenere quantità sufficienti di vitamina E è quello di mangiare una dieta sana nota contenere fonti ricche di questo antiossidante.

Aiuta il tuo cuore

Gli antiossidanti aiutano a prevenire danni alle tue cellule da alcune tossine che circolano attraverso il corpo come risultato di un normale metabolismo. La vitamina E è un potente antiossidante e svolge il ruolo di vitamina solubile in grassi. Uno degli effetti della vitamina E è un impulso al tuo sistema immunitario. L’aumento della vitamina E è particolarmente efficace negli uomini di età superiore ai 65 anni che hanno scoperto che le infezioni al tratto respiratorio superiore sono state ridotte dopo aver preso regolarmente la vitamina E.

Attaccare i radicali liberi

L’Istituto di Medicina, Alimentazione e Nutrizione ha dichiarato sul sito web dell’Istituto Nazionale della Salute che la vitamina E è nota per le sue proprietà antiossidanti e per aumentare due enzimi che incoraggiano il prostaciclina da rilasciare attraverso la soppressione del metabolismo dell’acido arachidonico, riducendo L’aggregazione piastrinica che potrebbe portare a malattie cardiovascolari. Sono necessarie ulteriori ricerche, in quanto la maggior parte degli studi in corso sono stati condotti sull’elemento alfa-tocoferolo di vitamina E piuttosto che su altre forme di vitamina E trattate nel fegato. Alcuni di questi studi clinici sono ancora in corso, alcuni sono ancora inconcludenti, anche se le indicazioni sono che molti tipi di malattie cardiache sono prevenute con sufficiente vitamina E nella dieta.

Aumentare la fertilità

L’esercizio è buono per voi, ma danneggiando i radicali liberi aumentano effettivamente a causa dell’esercizio fisico. Sono i sottoprodotti tossici del metabolismo, che possono accumulare e danneggiare il tessuto cellulare. La vitamina E è un potente antiossidante che ha la capacità di “raccogliere” questi radicali liberi.

È noto che una carenza di vitamina E provoca infertilità negli animali. Il sistema sanitario dell’Università del Michigan esamina una sperimentazione clinica in cui i membri delle coppie infertili hanno ricevuto ogni giorno 100 a 200iu di vitamina E ogni giorno. Il medico che ha guidato lo studio ha suggerito che la vitamina E riduce i danni alle cellule degli spermatozoi provocate dalla circolazione dei radicali liberi. Ha osservato che la fertilità aumentata in queste coppie dopo aver assunto supplementi di vitamina E su base giornaliera per un mese. Questi stessi studi hanno mostrato una marcata riduzione dello stress ossidativo alle cellule spermatiche. Anche se questi risultati sono stati positivi, gli studi hanno concluso che ulteriori ricerche sono necessarie per stabilire un legame definitivo tra aumentata fertilità e supplementazione della vitamina E.