Alimenti per la pulizia del sangue

Il tuo corpo assorbe numerose sostanze chimiche e tossine dal tuo ambiente, cibo, medicinali e cosmetici, nonché sostanze chimiche come conservanti, pesticidi e fertilizzanti. Il tuo corpo lavora costantemente per pulire filtrando il sangue e eliminando i rifiuti e le tossine attraverso i reni, il fegato, gli intestini e la pelle. Alcuni alimenti aumentano gli effetti di pulizia e facilitano i meccanismi del corpo che eliminano i rifiuti dal sangue. La Clinica di Cleveland osserva che gli alimenti con proprietà antiossidanti e antitoxiniche e gli alimenti che contengono certe vitamine e minerali purificano il sangue.

Agrumi

Gli agrumi, in particolare i limoni, che contengono vitamine A, B e C, calcio, fosforo, potassio e fibre, sono alimenti per la pulizia del sangue. La Purdue University consiglia di bere qualche goccia del succo di limone acido combinato in acqua calda presto al mattino, aiuta a pulire il sangue delle tossine e dei prodotti di scarto.

Cibi ricchi di fibre

I cibi ad alta fibra aiutano a pulire il sangue di cattivi grassi, colesterolo, sostanze chimiche tossiche e altre sostanze inutili. La Clinica Mayo spiega che la fibra solubile in alimenti come farina d’avena, orzo, fagioli, semi di lino e verdure grezze si dissolvono nel corpo, formando una sostanza gel-like che aiuta a migliorare la rimozione delle tossine così come i grassi e il colesterolo non sani dal sangue. La fibra insolubile, trovata in frumento integrale, crusca di grano, noci e verdure verdi, passa attraverso il sistema digestivo senza dissolversi, contribuendo a spargere i rifiuti per facilitare la digestione e l’escrezione.

Verde, verdure a foglia

Il Dipartimento di salute e servizi umani americani afferma che verdure verdi, come il cavolo, il broccolo, lo spinaci e la lattuga romaine, sono una parte importante di una dieta sana e equilibrata. Questi alimenti e altre verdure amarognole, quali verdure a base di senape, okra e biscotti svizzeri, sono alimenti per la pulizia del sangue, che sono abbondanti anche in nutrienti come le vitamine A, B e C, ferro e acido folico.

Pectina e frutta

Frutta come mele, banane, papaia, arance, kiwi, fichi, pesche, ananas e manghi sono ricchi fonti di vitamine A, B, C e E e minerali come il potassio. Particolarmente quando mangiato fresco e crudo, il frutto contiene alte quantità di composti antiossidanti glutatione e licopene, che disintossicano e aiutano a rimuovere sostanze nocive e prodotti residui nel sangue chiamati radicali liberi. Mele, arance e altri frutti contengono anche una fibra alimentare e una sostanza chimica chiamata pectina, che aiuta a rimuovere grassi in eccesso dal fegato e dal sangue, come riportato da uno studio del 1998 pubblicato in “The Journal of Nutrition”.