Cause di crampi lievi mentre sei in gravidanza da 15 settimane

Gravidanza extrauterina

Il crampi in gravidanza è abbastanza comune. Può essere allarmante, ma nella maggior parte dei casi non significa che nulla è sbagliato con la gravidanza. Le donne dovrebbero sempre avvisare il proprio medico per essere sicuri che il crampi non sia associato a una complicazione di gravidanza. Se il crampi è accompagnato da altri sintomi, come il sanguinamento, il medico deve essere contattato.

Falso Lavoro

In circa una di 60 gravidanze, l’uovo fecondato implanta un posto diverso dall’utero, ad esempio in uno dei tubi fallopiani, secondo il Congresso americano degli ostetrici e dei ginecologi. La gravidanza non può essere portata a termine a causa del rischio per la madre. Come l’uovo cresce può separarsi dai tessuti dove è attaccato e provocare sanguinamenti interni. Questa è un’emergenza medica. I sintomi di una gravidanza ectopica includono crampi e sanguinamenti. Se l’uovo separa, una donna può sentirsi debole, perdere la coscienza o avere dolore nella spalla.

Preterm Labor

Le donne possono iniziare a sentire contrazioni false, dette contrazioni di Braxton-Hicks, durante la quindicesima settimana e per tutto il resto della gravidanza. Queste contrazioni sono di solito mite e possono essere indolore. L’utero può stringere durante il movimento e durare per alcuni secondi. Questi possono essere differenziati da contrazioni reali perché non si verificano in modo coerente o si sono forti e più vicini nel tempo.

Allungamento del legamento

Qualsiasi sintomo di lavoro che si verifica prima della 37a settimana di gravidanza è considerato un lavoro prematuro. A 15 settimane il rischio di lavoro prematuro non è grande, ma le donne dovrebbero richiedere l’assistenza medica se i sintomi si sviluppano. Tali sintomi includono lo scarico vaginale che è acquoso, muco o sanguinante. Altri sintomi includono la pressione pelvica, il mal di schiena basso, i crampi dello stomaco con o senza diarrea e le contrazioni regolari. Contrazioni regolari si verificano in un pattern regolare sempre più forte e più vicino. A 15 settimane di gravidanza può essere somministrato un farmaco e il resto del letto può essere prescritto per impedire che il lavoro venga avanzato.

Durante il secondo trimestre, che inizia con la quattordicesima settimana, i muscoli ei legamenti che sostengono l’utero iniziano a stretching. Intorno alla quindicesima settimana una donna comincerà ad avere un urto di pancia. Ciò è dovuto all’utero che cresce abbastanza da estendersi dalla sua posizione normale. I legamenti, o fasce dure di tessuto, devono allungare per accogliere la crescita. Ciò può causare dolore nell’addome e nella zona pelvica. Alcune donne possono riconoscere questo come dolore muscolare, ma ad altre donne può sentirsi come crampi mestruali. Il dolore può essere più frequente da un lato del corpo sull’altro. Muoversi, come uscire dal letto o tossire, possono attivare il dolore. Riposare e muoversi più lentamente sono i modi migliori per alleviare il disagio.

Cause della bassa pressione sanguigna nelle donne

Panoramica

La bassa pressione sanguigna, o l’ipotensione, può essere un grave problema medico, compromettendo il flusso sanguigno negli organi e nei tessuti del corpo. La bassa pressione sanguigna spesso presenta con vertigini o svenimenti quando si alza in posizione di posizione, causata da insufficiente flusso sanguigno al cervello. La maggior parte delle condizioni e dei disturbi che causano bassa pressione sanguigna colpiscono sia le donne che gli uomini.

Gravidanza

La gravidanza può causare una bassa pressione sanguigna. I vasi sanguigni si dilatano durante la gravidanza, che spesso provoca una diminuzione della pressione sanguigna. Nelle fasi finali della gravidanza, la compressione dei grandi vasi sanguigni nell’addome da parte del ventre crescente può anche contribuire alla bassa pressione sanguigna. Rimanendo ben idratato e alzarsi lentamente può aiutare a ridurre la vertigini nelle donne con ipotensione associata alla gravidanza.

Disidratazione

La disidratazione è una causa frequente di bassa pressione sanguigna, che si verifica quando le perdite d’acqua superano l’assunzione di liquidi. Le cause comuni di disidratazione includono il vomito persistente o la diarrea, la febbre alta e l’esaurimento del calore. Diuretico, o pillola d’acqua, l’abuso può anche causare la disidratazione. L’aggiunta di acqua corporea con liquidi orali o endovenosi corregge la bassa pressione sanguigna relativa alla disidratazione nella maggior parte dei casi. La grave disidratazione, come avviene con ictus termico o ustioni, può causare una condizione potenzialmente pericolosa per la vita conosciuta come shock ipovolemico. Il flusso sanguigno ridotto significativamente può portare a danni organi permanenti con shock ipovolemico.

Condizioni del cuore

Alcune condizioni del cuore possono causare una bassa pressione sanguigna. Bradycardia, o una frequenza cardiaca anormalmente lento, comunemente causa bassa pressione sanguigna. Le valvole cardiache malfunzionanti possono anche portare a bassa pressione sanguigna. Molte donne e uomini hanno una bassa pressione sanguigna durante un attacco di cuore e durante il recupero. Tra i pazienti con insufficienza cardiaca, la ridotta capacità di pompaggio del cuore porta spesso alla bassa pressione sanguigna.

Sanguinamento grave

Il sanguinamento grave provoca l’ipotensione, che può portare a shock pericolosi per la vita. Le lesioni traumatiche con severo sangue interno o esterno possono esaurire rapidamente il volume del sangue, causando shock. La rottura dei vasi sanguigni e alcuni tipi di sanguinamento gastrointestinale possono anche esaurire rapidamente la circolazione del sangue circolatorio. Tra le donne, una gravidanza ectopica – dove un uovo fecondato inizia a crescere al di fuori del ventre – può causare sanguinamenti interni, che possono andare avanti allo shock. Sanguinamento grave richiede un trattamento medico di emergenza per riparare la fonte del sanguinamento e sostituire il sangue perduto.

Molti farmaci possono causare una bassa pressione sanguigna. Tipi di farmaci che possono causare bassa pressione sanguigna includono le pillole d’acqua, i beta-bloccanti, gli inibitori dell’enzima di conversione dell’angiotensina, i bloccanti del canale di calcio, gli antidepressivi triciclici e tetraciclici, gli inibitori della monoammina ossidasi, alcuni farmaci psichiatrici, i barbiturici ei relievanti del dolore narcotico. Poiché l’alcool provoca anche una diminuzione della pressione sanguigna, prendendo uno di questi farmaci con alcool può provocare una pressione sanguigna profondamente bassa.

farmaci

Cause di rosso, dolori dolorosi sul cuoio capelluto

Tinea Capitis

Punti rossi e dolorosi possono apparire sul cuoio capelluto per diversi motivi. Le condizioni della pelle, le infezioni e l’irritazione possono causare infiammazioni dei follicoli piliferi, portando a urti o rash e come perdita dei capelli in alcune aree. La comprensione delle possibili cause del loro sviluppo può aiutare a guidare il trattamento e la risposta. Alcune condizioni possono richiedere un’attenzione medica immediata. Se gli urti persistono e il dolore diventa fastidioso, contattare un medico per la valutazione e il trattamento.

Follicolite

Tinea capitis, o ringworm del cuoio capelluto, causa palpebre rotonde, rosse e scalze sulla superficie del cuoio capelluto. Ciò è dovuto alla muffa simile a fungo tinea, che infetta la pelle e progredisce rapidamente se non correttamente controllata. Gli urti sono di solito dolorosi con prurito incessante e possono essere riempiti di pus, secondo MedlinePlus. Anello del cuoio capelluto richiede farmaci antifungini prescritti da un medico. Trattamenti multipli sono comuni.

Psoriasi del cuoio capelluto

Folliculite è l’infiammazione di uno o più follicoli piliferi ovunque sulla pelle, dice MedlinePlus. Inizia quando i follicoli dei capelli diventano danneggiati a causa di irritazioni esterne di follicoli ostruiti. In generale, l’area appare rossa, irregolare e brufolo, mostrando dolore e prurito. Decalvani di folliculite è una condizione che colpisce solo il cuoio capelluto e porta a cicatrici in cui i capelli non tornano mai. Staphylococcus aureus è il batterio responsabile di questa condizione e di solito richiede diversi trattamenti antibiotici per prevenire l’infezione, secondo la Singapore Medical Association.

Secondo MayoClinic.com, macchie rosse e sconnesse di pelle con dolore che possono allungarsi oltre la linea di capelli indica la psoriasi del cuoio capelluto. I sintomi sono simili alla dermatite seborreica del cuoio capelluto, in cui non c’è dolore – solo prurito e urti restano confinati dalla linea sottile. Questa condizione può variare da lieve a grave con placche spesso e crosta che accompagnano i sintomi di base. La National Psoriasis Foundation afferma che la psoriasi del cuoio capelluto può diventare meno reattiva ai farmaci nel tempo, in modo da ruotare o combinare trattamenti aiuta a combattere la condizione. I prodotti di Tar e l’acido salicilico aiutano a trattare i casi lievi, mentre i trattamenti topici o orali prescritti richiedono una valutazione da parte di un medico.

Puoi rendere i tuoi seni più piccoli con l’esercizio fisico?

Potrebbe essere in grado di rendere più piccoli i seni con l’esercizio, se bruciate più calorie di quanto si consumano ogni giorno. Questo perché i seni sono parzialmente costituiti da tessuto adiposo. Non è possibile mettere a bersaglio i tuoi seni per perdita di peso, però, perché è impossibile ridurre il grasso. Esercizi di aerobica e addestramento di forza possono aiutarti ad aumentare la vostra brucia calorica quotidiana e perdere grasso dal corpo in generale, compresi i seni.

Composizione del seno

I seni delle donne sono costituiti da tessuto mammario – tessuto connettivo e ghiandole mammarie – e grassi. I maschi con seni ingranditi, o “boobs dell’uomo”, possono avere una condizione conosciuta come ginecomastia – tessuto mammario in eccesso. Un maschio in sovrappeso può anche avere semplicemente grasso in eccesso nella zona del seno. Se sei in sovrappeso e desideri perdere peso dai tuoi seni, un programma di riduzione del peso che include una corretta alimentazione su dieta ridotta e un piano di esercizio può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi. Se i seni sono per lo più tessuto del seno, con grassi molto scarsi, consultare il proprio medico per le raccomandazioni.

Esercizi per rendere i seni più piccoli

Esercizi aerobici da moderata a alta intensità – come corsa, ciclismo, nuoto, canottaggio, arrampicata, ballo e pattinaggio – bruciano i grassi. Facendo questi esercizi almeno cinque volte alla settimana per 30 minuti e diminuendo l’assunzione di calorie, è possibile creare un deficit calorico per perdere grasso dal corpo, compresi i seni. Crea un deficit giornaliero di 500 calorie per perdere una libbra alla settimana, dice i centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. Includono anche esercizi di resistenza, che creano muscoli e aumentano il metabolismo. Bisogna però essere consapevoli che la perdita di grasso da parte dei tuoi seni può causare un cedimento, che può essere corretto solo con interventi chirurgici.

Cause di ansia improvvise

Panoramica

L’ansia improvvisa può derivare da situazioni quotidiani o da problemi ricorrenti. Nei casi gravi può portare a palpitazioni cardiache, mancanza di respiro, dolori allo stomaco, dolore al petto, nausea o vertigini. Può accadere anche il svenimento, a causa della pressione sanguigna aumentata e del flusso sanguigno. Una persona può sentirsi sopraffatta da una sensazione di terrore o di paura. I sintomi che si verificano all’improvviso sono spesso indicati come ansia o attacchi di panico. Le persone che li manifestano frequentemente hanno disturbo di panico, secondo il sito di risonanza di attacco di ansia.

Risposta di volo o di volo

Il corpo ha una naturale risposta di combattimento o di volo ereditata dai nostri antenati, che dovevano fuggire o attaccare quando vedevano una bestia durante la caccia al cibo. Sentimenti simili si sentono oggi quando si vede qualcosa che ti allarma. La tua frequenza cardiaca e la respirazione si accelerano mentre si prepara per la situazione, spiega la Clinica Mayo. Questi sentimenti possono verificarsi a persone che soffrono di attacchi di panico da varie situazioni. Ma l’ansia improvvisa può anche derivare dal vedere uno sconosciuto in una strada oscura solitaria o qualcosa di simile da essere chiamato inaspettatamente nell’ufficio.

test

Gli studenti e gli adulti che sperano di aumentare la loro carriera possono essere improvvisamente sopraffatti da ansia improvvisa nei momenti prima di prendere una prova importante. Le cause possono includere la mancanza di preparazione, le scarse abitudini di studio, la cattiva gestione del tempo o la cramma la notte prima, secondo l’Università di Buffalo, New York, Servizi di consulenza. Ma anche le persone che sono ben preparate possono avere preoccupazioni sulla performance passata sulle prove, su come gli altri studenti stanno facendo o su cosa accadrà se falliscono.

Perdita di lavoro

Persone che sono licenziati o licenziati possono sviluppare un’ansia improvvisa simile alla risposta di combattimento o di volo. Possono essere superati con paura di ciò che il futuro detiene e cosa accadrà a loro e alle loro famiglie. La loro ansia può essere così forte che può danneggiare la loro salute fisica, è stato riportato nel numero di maggio 2009 della “demografia”. Persino le persone che sono state riapprovate dopo aver perso un lavoro hanno avuto un rischio maggiore di sviluppare condizioni sanitarie, secondo Kate Strully, sociologo presso l’Università di Stato di New York a Albany.

Situazioni passate

L’ansia improvvisa può succedere a persone che hanno avuto precedenti esperienze negative in determinate situazioni. Le persone con disturbi di panico, ad esempio, possono avere attacchi di panico se hanno bisogno di salire su un ascensore, perché hanno sviluppato una paura da un’esperienza passata, secondo il sito di risonanza di attacco di ansia. Il disturbo da stress post-traumatico provoca attacchi di panico in persone che vengono ricordate di eventi violenti, disturbatori o abusivi in ​​passato.

L’allenamento e la dieta del pugile

Con un regime di allenamento ben progettato, i pugili possono sviluppare la resistenza anaerobica e aerobica, la potenza, la velocità del piede e la mano e la coordinazione degli occhi-occhio. Gli allenamenti sono tipicamente suddivisi tra allenamento di peso per resistenza anaerobica e cardio sessioni che includono la boxe per la resistenza aerobica. Seguendo un piano nutrizionale equilibrato, i pugili possono costruire un fisico magro pur mantenendo un’elevata energia.

Come componente principale di un allenamento pugilato tipicamente suddiviso, l’allenamento di peso prevede esercizi di composizione ed isolamento per rafforzare il corpo superiore e inferiore. In un programma di addestramento di cinque giorni, è possibile effettuare esercizi di resistenza per la schiena e le gambe martedì e poi lavorare il tuo torace e le braccia il giovedì. Gli ascensori per il corpo inferiore possono comprendere 10 ripetizioni e quattro set di deadlifts, squat, pull-down a largo tratto e righe a manubrio a un braccio. Inoltre, è possibile eseguire sovrapposizioni di estensioni delle gambe con arricciature alle gambe supine e rametti di vitello, eseguendo 10 ripetizioni per tre set. Gli elevatori del corpo superiore possono includere quattro set di 10 ripetizioni di pressa da banco, presse inclinate e volanti inclinati – tutti possono essere eseguiti con manubri. Per bloccare l’allenamento al petto e alle braccia, fare tre serie di scompensi all’insuccesso muscolare, che puoi sovrastare con tre set di 10 ripetizioni di riccioli a dumbbell.

Per costruire la resistenza e affinare la tua tecnica di boxe, la seconda parte del tuo allenamento diviso può includere tre giorni – lunedì, mercoledì e venerdì – di una routine cardio. Gli esercizi possono includere tre set di intervalli di tre minuti di corda di salto, colpendo la borsa di velocità, la shadowboxing e la punzonatura della borsa pesante. Questi esercizi di pugilato possono essere intrecciati in un circuito con altri esercizi, come burpees, thrusts lunghi e limiti laterali. Per esercizi di peso corporeo, puntare a completare 20 ripetizioni per quattro set. Aggiungere sei set di spinte plyometriche, facendo il maggior numero possibile di ripetizioni prima dell’arresto muscolare. È inoltre possibile incorporare esercizi addominali e spalle per compilare un circuito. Ad esempio, impostare un circuito di stazioni di 30 secondi, che comprendono punzoni trasversali dritti, punzoni, presse a spalla e sollevamenti laterali con manubri. Limiti i periodi di riposo a 60 secondi tra i set oi circuiti per mantenere la frequenza cardiaca su un livello uniforme.

I pugili utilizzano spesso le palline di medicina per costruire la forza esplosiva attraverso esercizi pliometrici, che sfruttano la proprietà di riduzione delle tensioni dei muscoli. Facendo una serie di lanci di palla di medicina, come i passa di petto, i passapensi, i passaggi sotto la schiena, i tiri alti e il tiro di un tiro a braccio singolo, è possibile sviluppare la potenza del corpo superiore, secondo “aspetti medici della boxe” di Barry Jordan. L’aggiunta di tiri torcenti agli allenamenti rafforzerà i vostri obliqui e altri muscoli di stabilizzazione del cuore. Le esercitazioni possono includere i passaggi back-to-back con un partner, i tiri laterali in piedi e le passate sedute o in piedi sopra le spalle. È possibile incorporare esercizi di palla medicina in circuiti nei giorni dedicati al cardio superiore del corpo.

Non esiste una singola dieta pugilata magica che può essere prescritta per tutti. Tuttavia, il 45-55% della dieta del pugile dovrebbe consistere in carboidrati, che possono includere pasta integrale e riso bruno. Un piatto di riso e fagioli è uno dei pasti migliori e poco costosi per un pugile in allenamento. Diverse fonti di proteine ​​- pesce, pollame, uova, tofu, carne rossa magra, noci – dovrebbe rappresentare il 30-40 per cento della vostra dieta. Quindici per cento della vostra dieta dovrebbe provenire da grassi essenziali o acidi grassi – grassi Omega-3 e Omega-6 e grassi monounsaturated trovati in avocado, semi e olive. Mangiare come molti frutti e verdure fresche come si può e bere almeno un gallone d’acqua ogni giorno. Evitare cibi ricchi di zucchero o altamente trasformati e cibi fritti.

Colpire i pesi

Boxing, Jump Roping e circuiti

Medicina Balls for Power

Bastone alle basi: Nutrizione

Cause di sciacquatura del viso

termoregolazione

Ci sono molte cause di sciacquatura del viso, alcune che dovrebbero ricevere l’assistenza medica e altri che naturalmente si verificano e non offrono alcun danno. La lavata facciale può essere una semplice reazione alla dieta, come mangiare cibo piccante o assorbire troppo alcool, o può accompagnare la menopausa o una febbre alta, prende atto della Cleveland Clinic.

Risposta emotiva

Uno dei principali contributi della tua pelle alla tua salute riguarda la termoregolazione. Quando l’anima del corpo si surriscalda, la regione ipotalamo del tuo cervello invia un messaggio ai vasi sanguigni per dilatarsi. Durante quei tempi, il sangue caldo si muove dagli organi interni ai vasi sanguigni della superficie della pelle. Secondo Mayo Clinic, questa risposta “aumenta notevolmente il trasferimento di calore dal nucleo alla periferia”. In breve, i vasi sanguigni muovono il calore del corpo sulla superficie della pelle, dove può dissipare. Questa reazione, chiamata vasodilatazione, causa la pelle a sciacquare, un sintomo più ovvio sul tuo viso a causa di una varietà di fattori. La pelle del viso ha un elevato numero di vasi sanguigni sulla superficie, più la pelle del viso è più sottile rispetto alle altre parti del corpo, rendendo più evidenti i vasi sanguigni. La struttura dei vasi stessi è anche diversa nel tuo volto, permettendo che il lavaggio diventi prominente.

Malattia

Molte persone sperimentano gli effetti del lavaggio del viso, spesso chiamato arrossire, a volte imbarazzato. Durante situazioni imbarazzanti, il tuo corpo libera l’adrenalina, uno stimolante naturale. L’adrenalina provoca la dilatazione degli allievi per vedere di più, rallenta la digestione in modo che i muscoli ricevano la maggior parte dell’energia del tuo corpo e velocità di respirazione e frequenza cardiaca per aumentare i livelli di ossigeno nel corpo. Quest’ultimo effetto provoca la vasodilatazione, che appare come un colore sulla pelle. Ray Crozier, professore di psicologia all’università dell’East Anglia dell’U.K., ha sottolineato che l’arrossire è una risposta univoca umana. Teorizza che si è sviluppata come un modo per evitare una possibile reazione di un altro. Come segnale sociale, il lavaggio consente agli altri di sapere che comprendiamo che abbiamo commesso un errore sociale. Crozier sottolinea inoltre che, sebbene ci siano altri motivi per la dissolvenza del viso, come le risposte all’estinzione sessuale o al consumo di alcol, tali risposte derivano da stimolanti diversi dall’aumento del flusso adrenalinico.

Un certo numero di malattie includono il lavaggio del viso come sintomo. Nella rosacea, una condizione cronica della pelle infiammatoria, il lavaggio è il sintomo più importante. I malati di Rosacea hanno spesso una storia di sciacquatura prima che la malattia progredisca per includere altri sintomi come i vasi sanguigni rotti e papule rossi e blister, secondo la Cleveland Clinic. La Clinica di Mayo comprende la sciacquatura come un grave sintomo della sindrome di Cushing. La sindrome si sviluppa a causa di alti livelli di ormone cortisolo nel corpo per lunghi periodi di tempo. Molti corticosteroidi usati comunemente come il prednisone possono aumentare il livello di cortisolo del corpo e quindi sciacquare, anche se il corpo produce naturalmente anche l’ormone.

Cause di intorpidimento e dolore nella mano sinistra

Cause gravi

Le cause di dolore e intorpidimento nella mano sinistra sono potenzialmente gravi, come ad esempio in un attacco di cuore, ma più probabilmente, sono connessi a squilibri e / o problemi nel sistema muscolo-scheletrico della schiena e del collo superiore o della spalla e del braccio che creano sensazioni. Il trattamento conservatore moderno è efficace e cambiamenti ergonomici, nonché rafforzamento e stretching possono aiutare a prevenire le ricorrenze.

Cause degenerative

Dolore e intorpidimento nella mano sinistra, e generalmente si sentiva anche nell’intero braccio e nella spalla, potrebbe essere il risultato di un infarto miocardico (attacco cardiaco). La mancanza di respiro, dolore nella gola, dolore profondo o sensazione di pressione sotto il petto, accompagnata da dolore nella mano e nel braccio deve essere determinata da un medico se il cuore è la causa. Tuttavia, il dolore non deve necessariamente essere grave, può essere più sul lato mite e quindi non provocare uno di cercare un aiuto medico. All’esame, questi pazienti sono di solito irrequieti e pallidi, la loro pelle è fredda al tocco e ci può essere una tonalità blu intorno alle loro labbra a causa della mancanza di ossigeno, secondo The Merck Manual.

Cause muscolari

I nervi che nascono nel collo e scendono al braccio possono essere un colpevole nel provocare dolore e intorpidimento. Se il punto in cui escono la colonna vertebrale nel collo è compromesso in qualche modo, il nervo diventa impinguto e può portare a sintomi nella mano e nel braccio. Durante l’esame, il medico di cura determina quali dita sono influenzate nella mano, perché questo è direttamente correlato a quale nervo è diventato problematico. È utile se il paziente riesce a ricordare se è la schiena e / o la parte anteriore della mano e se le punte delle dita sono coinvolte, perché questo fornisce ulteriori indizi. La causa più comune è la malattia articolare degenerativa nella colonna cervicale (collo). Secondo Yochum e Rowe, è il quinto e il sesto livello vertebrale che sono i più comuni da subire il cambiamento degenerativo e possono causare dolore e intorpidimento del pollice e dell’indice e le dita medie della mano così come all’esterno della spalla, Braccio e avambraccio.

Numbness e dolore nella mano può essere dovuto a problemi nel braccio e nella mano. Il nervo mediano si trova sotto il muscolo pronatore nell’avambraccio. Se questo muscolo è troppo stretto, può esercitare pressione sul nervo e creare sensazioni nella mano. Allo stesso modo, se il tunnel carpale al polso ha infiammato i tendini o gonfiori dentro di esso, si possono ottenere gli stessi sintomi. La terapia tissutale profonda e alcune modalità di terapia fisica, anche lo splinting del polso possono rimediare a questo e aiutare a prevenire l’intervento chirurgico.

Freddezza cronica e cause di fatica

Anemia da carenza di ferro

Ci sono determinati momenti in cui i sintomi fisici come la sensazione di freddo o di sentirsi stanchi hanno una causa interna. Questi sintomi si verificano per tutte le fasce d’età e per i maschi e le femmine. Anche dopo il riposo o in un tempo più caldo, i sintomi di freddo e fatica non diminuiscono. Le cause di questi sintomi possono essere dovute all’anemia di carenza di ferro, all’influenza da H1N1, o all’ipotiroidismo, che è anche indicata come tiroide sotto azione.

H1N1 Influenza

L’anemia di carenza di ferro è una condizione del sangue in cui i pazienti sono spesso bassi nell’emoglobina, nei globuli rossi o nel ferro. I sintomi di anemia includono sentimenti più freddi di altri, stanchezza, mal di testa e talvolta vertigini. Le cause di sentirsi freddo e stanchezza a causa di anemia di carenza di ferro includono una dieta che non contiene abbastanza ferro per il sangue per costruire un’emoglobina sufficiente o una necessità di ferro supplementare, come durante la gravidanza. La Clinica di Cleveland consiglia che l’anemia sia causata anche da “la perdita di sangue (causata dall’organismo da ulcere, da alcuni tumori e da altre condizioni, e nelle donne durante i periodi mensili).” L’anemia di carenza di ferro e i sentimenti di freddo e di fatica sono Spesso non permanente se il ferro viene inserito correttamente nel flusso sanguigno.

Ipotiroidismo

Anche se è una nozione comune che l’influenza provoca febbre, non sempre è il caso. Il ceppo di influenza indicato come influenza H1N1, noto anche come l’influenza suina, causa brividi e affaticamento. Poiché questo influenza particolare non presenta una febbre, è difficile da diagnosticare e spesso, le persone potrebbero non essere a conoscenza dell’infezione. Dalle informazioni sull’influenza H1N1 della Clinica Mayo, “la diagnosi di influenza H1N1 può essere un po ‘più complicata nelle persone che non sviluppano una febbre. E potrebbe essere più difficile per queste persone sapere quando è sicuro di tornare al lavoro o alla scuola “.

L’ipotiroidismo è anche definito come tiroide sotto-attivo. È una condizione causata nei bambini e negli adulti quando la tiroide non produce abbastanza ormoni. Dall’ospedale pediatrico virtuale l’ipotiroidismo nei neonati causa una bassa temperatura e un rallentamento generale dei processi corporei, incluse le funzioni quotidiane. Negli adulti una tiroide sotto-attiva provoca la sensazione di rimanere fredda e affaticata per tutto il tempo.

Lesioni comuni causate da incidenti motociclistici

Panoramica

Nonostante il fatto che i motocicli offrono il modo più efficiente di trasporto di carburante, il funzionamento di una moto richiede maggiore competenza e coordinazione che gestiscono un’auto, secondo la National Highway Traffic Safety Administration. Poiché i motocicli forniscono scarsa protezione, i piloti devono indossare attrezzi protettivi quali un casco, una protezione degli occhi, un indumento protettivo, guanti e calzature. I motociclisti dovrebbero rimanere costantemente a conoscenza dei loro dintorni e imparare a guidare in difesa per proteggersi dalle auto e dai camion attorno a loro. La National Highway Traffic Safety Administration riferisce che l’80 per cento degli incidenti motociclistici provocano lesioni o morti. Alcune lesioni sono più comuni di altri.

Fratture dell’osso

Poiché una motocicletta non può sopportare da solo, la maggior parte degli incidenti motociclistici causerà la caduta della motocicletta. Gli incidenti si verificano così rapidamente che la gamba del pilota rimane sotto la moto, causando una gamba rotta. Pertanto, il Centro per le Neuro Skills riporta la gamba rotta come la lesione più comune per le vittime di incidenti ospedalizzati in motocicletta. Gli incidenti motociclistici possono anche causare fratture del polso e del braccio come i piloti reagiscono naturalmente cercando di rompere la loro caduta e di catturarsi. Altre fratture comuni risultanti da incidenti motociclistici includono fratture della spalla e del bacino.

Rash della strada

Dal momento che i motocicli non sono in grado di contenere in modo sicuro l’occupante, i piloti fanno contatto con la superficie della strada durante un incidente motociclistico. La mancata usura di abbigliamento protettivo adeguato lascia la pelle vulnerabile a un danno noto come eruzione cutanea. L’eruzione stradale descrive un’abrasione cutanea che può variare da lieve a grave. Quando la superficie della pelle appare solo rossa, i medici classificano l’eruzione cutanea come primo grado. L’eruzione cutanea di secondo grado si verifica quando la superficie della pelle è rotta ma gli strati interni della pelle rimangono intatti, come descritto da Arnie Baker Cycling. L’eruzione cutanea di terzo grado, che richiede un’attenzione medica immediata, si verifica quando la strada rimuove completamente la pelle lasciando gli strati sottili del tessuto e del grasso esposti.

Lesioni alla testa

La lesione alla testa, tra cui la lesione cerebrale traumatica, è la causa principale della morte e della disabilità negli incidenti motociclistici, secondo il Dipartimento di Stato di Oklahoma State of Health. Anche se indossando un casco può ridurre la morte degli incidenti del motociclo dal 29 al 35 per cento e l’incidenza di lesioni alla testa ancora di più, secondo il Dipartimento dei Trasporti Usa, molti Stati non richiedono l’uso di caschi. Anche se molti avid motociclisti combattono contro le leggi che richiedono caschi che citano la necessità di indipendenza, studi sulle leggi sui caschi, sugli incidenti motociclistici e sui costi risultanti della cura medica trovano costantemente che indossare un casco riduce la probabilità di sostenere un infortunio alla testa, come riportato dal Dipartimento degli Stati Uniti Di trasporto.